COMUNICARE ENERGIA - IL MAGAZINE DIGITALE E INTERATTIVO PER LE NUOVE ENERGIE E IL RISPARMIO ENERGETICO

SMA Solar Technology AG: positivi i risultati del primo trimestre 2013

 

Nel primo trimestre 2013 SMA Solar Technology AG rispetta le previsioni di fatturato e ottiene un EBITDA positivo, confermando il suo straordinario posizionamento internazionale

 


Nel primo trimestre 2013 SMA Solar Technology AG (SMA/FWB: S92) ha venduto inverter fotovoltaici per una potenza complessiva pari a 1,2 gigawatt (1° Trimestre 2012: 1,9 GW), con un fatturato di 212,3 milioni di Euro (1° Trimestre 2012: 405 milioni di Euro). Le vendite sono in linea con le previsioni di fatturato, stimato tra 190 e 220 milioni di Euro. La quota di esportazione ha raggiunto il 67,5% del fatturato (1° Trimestre 2012: 61,2%). Ciò conferma lo straordinario posizionamento internazionale di SMA, grazie a un’eccellente rete di vendita e ai servizi di assistenza tecnica nonché alla completa gamma di prodotti. Nel 1° Trimestre 2013, notevoli spinte alla crescita si sono verificate negli Stati Uniti, in Giappone, in Australia e in Thailandia. La riduzione degli incentivi in importanti mercati europei, la crisi del debito ancora irrisolta e i dazi sui moduli cinesi in Europa hanno avuto non poche ripercussioni negative sulla domanda di inverter fotovoltaici.

 

 
Nonostante la forte riduzione di fatturato, SMA è riuscita a raggiungere un risultato operativo lordo (EBITDA) positivo pari a 9,4 milioni di Euro nel periodo di riferimento (1° Trimestre 2012: 57,3 milioni di Euro). La contrazione del risultato è dovuta principalmente all’andamento negativo delle vendite, alla modifica della tipologia dei prodotti venduti e alla forte pressione sui prezzi. A seguito degli investimenti infrastrutturali, il totale degli ammortamenti è aumentato a 17,8 milioni di Euro (1° Trimestre 2012: 14,5 milioni di Euro). Questo è uno dei motivi che ha determinato la diminuzione del risultato operativo (EBIT) a -8,4 milioni di Euro (1° Trimestre 2012: 42,8 milioni di Euro). Il risultato del Gruppo si è attestato a -5,8 milioni di Euro nel periodo di riferimento (1° Trimestre 2012: 29,6 milioni di Euro). Con una quota di capitale proprio pari al 59,1% (31.12.2012: 61,8%) ed una liquidità netta di 375,5 milioni di Euro (31.12.2012: 446,3 milioni di Euro), SMA continua ad avere una solida struttura patrimoniale ed è finanziariamente indipendente.

 


“Nel 2013 il mercato mondiale del fotovoltaico, valutato in Euro, registrerà, per la prima volta dopo molti anni, un andamento negativo. In qualità di leader mondiali siamo particolarmente colpiti da questo trend. La forte contrazione del fatturato non può essere compensata in così breve tempo unicamente attraverso le misure già adottate per l’aumento della produttività e la riduzione dei costi dei materiali. Nei prossimi [continua] mesi ci vediamo pertanto costretti riorganizzare il nostro personale in base alle mutate condizioni esterne e alla diminuzione di fatturato. Nelle prossime settimane avvieremo le trattative con il Consiglio di Fabbrica al fine di trovare una soluzione con un impatto sociale minimo. Allo stesso tempo dobbiamo puntare al raggiungimento degli obiettivi strategici di Gruppo. Nell’ambito della nostra strategia di innovazione, svilupperemo prodotti completamente nuovi e sfrutteremo la nostra decennale esperienza tecnologica per ideare soluzioni all’avanguandia per la gestione energetica”, spiega Pierre-Pascal Urbon, CEO di SMA.
Il Consiglio direttivo di SMA conferma le previsioni di fatturato e di utili per il Gruppo SMA per il 2013. Il fatturato sarà compreso tra 0,9 miliardi di Euro e 1,3 miliardi di Euro con un pareggio di bilancio nel migliore dei casi. Il Consiglio direttivo non può escludere un’eventuale perdita.
Il report finanziario trimestrale relativo al periodo gennaio - marzo 2013 è disponibile online su www.SMA.de/IR/Finanzberichte.

 


Profilo aziendale di SMA
Con un fatturato di 1,5 miliardi di euro nel 2012, il Gruppo SMA si attesta come leader mondiale nel mercato degli inverter fotovoltaici, i componenti più importanti di un impianto di energia fotovoltaica e, in qualità di Gruppo che si occupa di gestione dell'energia, offre tecnologie innovative per l’approvvigionamento energetico del futuro. L’azienda ha la sede principale a Niestetal, vicino a Kassel, ed è rappresentata in 21 Paesi. Attualmente il Gruppo conta oltre 5500 dipendenti in tutto il mondo. SMA produce un’ampia gamma di tipologie di inverter ed è in grado di offrire sempre l’inverter più adatto per il tipo di modulo fotovoltaico utilizzato e per il livello di potenza dell’impianto. La gamma dei prodotti comprende inverter sia per impianti fotovoltaici collegati alla rete che per sistemi a isola. In questo modo SMA è in grado di offrire le soluzioni inverter ottimali a livello tecnico per impianti di ogni tipo e dimensione. Dal 2008 la società controllante SMA Solar Technology AG è quotata nel Prime Standard della borsa di Francoforte (S92) e le azioni sono registrate nel TecDAX. Negli scorsi anni, SMA è stata più volte insignita di riconoscimenti per l'eccellente qualità dell'ambiente di lavoro, aggiudicandosi nel 2011 e nel 2012 il primo posto in Germania nel concorso “Great Place to Work®”.


 

Riceverai gratuitamente sul tuo computer l’ultimo numero di Comunicare Energia